Il percorso: il nodo di Bologna

I Numeri

IL PROGETTO IN NUMERI

13km

circa la lunghezza dell’intervento sul sistema autostradale e tangenziale per ciascun senso di marcia

13 metri

(6,5 metri per lato) l’ampiamento della sede stradale per l’80% dello sviluppo e circa 20 metri (10 metri per lato) per il restante 20%

400 mila m3

le terre da movimentare, rispetto ai 4 milioni di m3 del Passante Nord e ai circa 3,5 milioni di m3 del Passante Sud

24 ettari

la nuova occupazione di suolo, rispetto ai 200 ettari del Passante Nord e ai 50 ettari del Passante Sud

4 immobili

da demolire ad uso abitativo, rispetto ai 19 del Passante Nord e ai 25 del Passante Sud

120 mila m2

di interventi di protezione acustica tramite l’ampliamento delle barriere antirumore esistenti e la realizzazione di nuove barriere

130 ettari

di aree a verde, superiori a 5 volte l’occupazione di nuovo suolo del potenziamento del nodo

3 anni

la durata dei lavori, rispetto ai 5 anni del Passante Nord e Sud, con possibilità di apertura dei tratti ampliati per fasi, per garantire benefici al traffico già nel breve periodo

80 km/h

il limite di velocità previsto per la tangenziale e 110 km/h per l’autostrada

2 milioni
di ore all’anno

risparmiate dagli automobilisti sul sistema autostradale/tangenziale

3 milioni
di ore all’anno

risparmiate dagli automobilisti della viabilità urbana